Come salvare la Terra con un libro

Ciao! Oggi parlo di una cosa davvero importante e vorrei che tu mi ascoltassi con la massima attenzione.

Sono stato in silenzio per molto tempo, ma questa cosa mi obbliga a riemergere. Ti offro l’occasione di salvare la terra semplicemente leggendo un libro.

Dirò parole meravigliose. Continua a leggere.

«Aiutiamo il mondo?»

serena-estate-1Serena Bianca DeMatteis, un’autrice indie come il sottoscritto, ha avuto un colpo di genio.

L’idea è stata vincente sin dal principio.

Creare un’antologia di racconti dei migliori autori indie italiani. Si, gli autori spregiudicati che, come me, fanno da soli perché hanno fiducia nei loro lettori e non amano le schifezze politiche ed egoistiche dell’editoria.

Una cosa del genere non si era mai vista prima. Te lo garantisco!

Ma l’idea strepitosa è andata oltre.

La migliore raccolta indie che puoi trovare non andrà a nostro beneficio. Sarà tutta la collettività a goderne.

I proventi saranno interamente devoluti alla ricostruzione di Amatrice e Accumoli, devastate dal terremoto quest’estate.

Un’intera provincia storica, amata da tutti gli italiani, è andata distrutta e la ricostruzione è lenta e pericolosa. Quelle persone hanno chiesto aiuto. Ancora adesso quella terra magnifica è solcata da scismi.

Sisma: trovata viva bimba ad Amatrice

Noi scriviamo per esseri umani. Non per le statistiche di vendita di un editore che deve rendicontare ai suoi affiliati. Noi parliamo alla gente per la gente.

Ecco come è nato il progetto solidale «Buck e il Terremoto».

Lo trovi qui: un libro meraviglioso

banner00

Un libro che aiuterà il mondo. Aiuterà le persone che ci hanno chiesto aiuto. I nostri lettori. Hanno sanguinato, pianto, perso il sonno. Perso la vita. Fra di loro, qualcuno stava leggendo i nostri libri!!

Abbiamo donato e ora chiediamo ad altri di donare.

Buck è un lupo che ulula e il suo ululato non può essere ignorato. Dove volgerai ora il capo, dopo aver sentito la chiamata? E’ un appello imprescindibile.

Il tuo branco dei lupi coraggiosi

Beh, la vita mi ha insegnato che le occasioni di fare il bene sono rare. Quando preghiamo, se preghiamo, bisognerebbe chiedere l’occasione di fare del bene. Non di riceverlo, ma di poterlo fare.

E fare il bene porta sempre qualcosa indietro. Sempre. A prescindere da quelle voci ciniche che ascoltiamo ogni giorno. «Se sei buono la prendi in quel posto». Non sono loro i primi a negarsi quando c’è da fare?

Ma io non sono solo buono. E gli altri autori con me non sono soltanto buoni.

Siamo coraggiosi.

Un impavido branco di lupi il cui ululato è un inno che fa risorgere la terra. La montagna trema e non ci fermiamo. Le case crollano e non ci fermiamo. Voci negative tramano nell’ombra e ugualmente non ci fermiamo.

Noi siamo in fondo la stirpe che proprio da un lupo ebbe il suo inizio. Siamo il popolo delle leggende!

Cosa può fermarci, quando siamo uniti nel coraggio? Nulla può fermarci.

Una vignetta francese ci prende per i fondelli e noi, i coraggiosi, mettiamo in campo il nostro spirito sodale. Che risposta magnifica! Non abbandoniamo il tracciato quando è notte fonda.

Siamo come te: abbiamo occhi limpidi e intenti costruttivi.

Credimi, queste donne e uomini a cui mi sono aggregato sono la migliore delle compagnie. Non si tirano indietro davanti a nulla e lavorano sodo.

Senti la chiamata di Buck

Quando ho letto l’allerta di Serena, mi ci sono fiondato. Vuoi perché avevo letto il suo romanzo e mi aveva decisamente convinto, vuoi perché si trattava di un’occasione perfetta di mettersi in gioco e fare del mio talento uno strumento di costruzione.

Poteva essere la solita esperienza toccata e fuga, invece…

Invece sono rimasto.

Perché credo tanto in questo progetto?

Perché ho trovato donne e uomini di valore. Quello che ho trovato è stato un ambiente dinamico e pieno di ingegno.

Tu non puoi vederlo, ma il gruppo di lavoro in cui sono finito è frenetico! Ogni minuto ci sono idee, rapporti, verifiche e supporto. C’è un entusiasmo straordinario che sembra soltanto crescere di giorno in giorno. Noi crediamo in «Buck e il Terremoto». Crediamo nel suo valore.

Lavorare a questo modo è stato un piacere immenso, molto più che sfidare l’assoluto in perfetta solitudine.

Il risultato?

Stupefacente.

Buck e il Terremoto

20 Autori per Amatrice

copertina_buck_e_il_terremoto

L’antologia contiene 20 racconti. Tutti e 20 sono diversi e belli. Tutti parlano di speranza, di salvezza, è un libro dalle pagine luminose. Per la prima volta dopo molto tempo, sono orgoglioso di chi mi si accompagna.

Troverai la lirica profonda di Alessia Savi. La narrazione immaginifica di Marco Amato. La favola di Rosa Oliveto. La bellissima storia di una bambina di 10 anni che dimostra un talento fuori dal comune (sentirai parlare ancora di lei!). Troverai anche «Due metri sopra», il mio contributo. Tutti gli autori che ami sono riuniti qua.

  • 20 autori indipendenti uniti per la ricostruzione
  • 20 storie di livello, editate col massimo della cura
  • Una lettura ispirata, varia e positiva, con moltissime sorprese
  • Puoi ridere, commuoverti, restare stupito. Realismo, favola, science fiction: tutto il talento che cercavi
  • Copertina e impianto grafico superiori
  • Donazione alla Croce Rossa Italiana, con controllo delle somme

Quanto abbiamo dato tutti? Il mille percento.

Cosa farai oggi

Probabilmente troverai allerte e notifiche di questa antologia un poco ovunque. Sarai perseguitato! Stiamo facendo le cose in grande.

Dimostreremo che la realtà degli autori indipendenti non è da sottovalutare affatto. E non sono da sottovalutare i nostri lettori.

Lascia perdere quei blogger depressi e quegli aspiranti scrittori che tutto chiedono senza dare nulla indietro. Cosa hanno fatto loro per la Terra? Hanno abusato della Terra. Che nome ti hanno dato? Ti hanno dato il nome di «cliente».

Tu sei per noi un eroe che sa quando agire.

Quando è il momento di agire? Il momento di agire è adesso.

Clicca questo link: Sono un lupo leggendario e salvo la terra adesso!

Ti vogliamo nel nostro branco.

Visita la pagina di Buck e il Terremoto. Ordina la tua copia. Quando premerai il tasto di conferma, sarai anche tu un coraggioso lupo degno delle leggende che la nostra gente si tramanda da millenni.

wolf-animated-gif-9

>> Buck e il Terremoto <<

Potrai leggere le storie e al contempo sapere che una scuola, un’azienda o un ponte vengono riabilitati grazie al tuo atto eroico. Qualcuno che ha freddo riceverà una coperta. Avrai vinto sulla stagione delle delusioni.

Scrivi una recensione! E’ come se tu ululassi alla luna, e altri lupi accorreranno, creando un branco ancora più grande che non avrà ostacoli.

Giungerà la neve su quelle montagne, ma uniti non saremo rallentati dalla tormenta. Fai sentire il tuo richiamo! Abbiamo una voce cristallina e penetrante.

Tu sei della stirpe degli eroi mitici. Anche se vogliono farti credere di essere un pezzente. Hai creato l’impero più vasto del mondo, hai dato alle nazioni strade e civiltà. Hai gettato le basi della cultura nelle sue espressioni più alte. Ancora oggi le vestigia del nostro coraggio ci elevano e nobilitano. Non vedi tutto intorno a te i segni evidenti di ciò che siamo stati?

Solo un fallito crede nel fallimento. I coraggiosi marciano fianco a fianco attraverso gli inverni, sapendo dove devono arrivare. E’ così che si compie l’opera più bella.

Non sparire! Mostraci il tuo volto, dicci cosa ne pensi, sii parte della nostra iniziativa. Aspettiamo il tuo arrivo. Siamo già moltissimi e non sarai solo. Puoi raggiungerci tutti alla pagina Facebook dedicata, che è questa.

>> Pagina Facebook che salva la Terra <<

Avrò piacere di parlare con te. Sei il mio alleato in questa impresa. Faremo molto altro perché c’è molto altro da fare e ti voglio con me quando sarà il momento di rimboccarsi le maniche. E’ un’impresa felice.

Che nome avrà il prossimo ebook che comprerai?

Il suo nome è «Buck e il Terremoto».

P.S.: tutto il ricavato di questo libro sarà devoluto alla Croce Rossa italiana. Non è il miglior modo di investire le risorse, quello di investire nella crescita? Sulla Pagina Facebook pubblicheremo aggiornamenti trasparenti sulle donazioni.

P.P.S.: cliccando su questo link: link veloce a Buck raggiungi direttamente la pagina di acquisto di «Buck e il Terremoto». Ci saranno molte altre iniziative e se le promuovi molti altri fondi saranno donati dai lettori italiani.

Annunci

6 thoughts on “Come salvare la Terra con un libro

  1. Pingback: Buck

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...