Hai una sola età per tutta la vita

Se ci fate caso, sono un essere umano di sesso maschile.
Non sono Zelda, quindi non mi riesce scrivere “evviva, guardate che successo io e le mie amikeh”, perché non ho quel tipo di angoscia da performance.
Spero che neanche voi ne abbiate. Cioè, mi immagino i lettori come personcine strafighe e autodeterminate alla guida di una Jaguar XK, non delle signorotte in crisi di identità.
Lo dirò con parole non mie: “Perché volete ascoltare la mia storia? Ci siamo già incontrati? Ci siamo simpatici? Sentite, ve lo dico subito, ok? Io non sono un tipo simpatico, la simpatia non è mai stata una priorità per me e per essere chiari questo non è un film da “oh, quanto mi sento bene”. Se siete di quegli idioti che devono sentirsi bene, be’, fatevi fare un massaggio ai piedi“.

Anteposto questo, e con la fiducia smodata che ho negli intelligenti (gli altri si uccideranno in modo atroce da soli), oggi parlo di me e dei miei favolosi, eterni quaranta anni.

Continue reading “Hai una sola età per tutta la vita”

Diventa maestro nella scrittura di dialoghi

Qualcuno ha detto che ho una buona tecnica del dialogo, quindi mi sento di poter dare qualche piccola lezione al riguardo. In alcuni testi il dialogo è talmente importante da rappresentare il 90% del contenuto, soprattutto in narrativa contemporanea di genere.

Ecco 7 dritte che posso offrire per migliorare molto nell’ambito dei dialoghi.

Continue reading “Diventa maestro nella scrittura di dialoghi”

Cosa ho imparato da Aldo Busi (VM16)

warning

Il testo che segue è denso di concetti che potrebbero scandalizzarvi. Non me ne frega nulla, quindi evitate di leggere se poi dovete passare il tempo a rotolarvi nelle coperte stringendo i denti e rammaricandovi che ho il potere di fare cosa preferisco e voi no.

Lo dico a vostro beneficio: non leggete. Non voglio trovarmi con dei complessati paranoidi quando esco fuori dalla porta di casa. La conoscete la storia di Pandora, no? Ecco, qui nemmeno c’è Elpis alla fine che rabbercia il danno. Se vi prude, non aprite questo vaso.

Agli altri e alle altre soprattutto un bacio con la lingua.

Conobbi Busi, come molti ignoranti della mia risma, quale lo scrittore finocchio che sta nei talk show. Era sul finire degli anni ’90. Lo vedevo berciante un attimo, chiocciante quello dopo, mi pare di averlo visto ballare.

Quando mi sono approcciato ad Aldo Busi scrittore (tardi e male, e per grazia ricevuta) ho avuto una sorta di illuminazione. Ecco, mi sono detto, così funziona!

E’ cominciato un rapporto di amore odio e se vedessi Busi passarmi davanti per strada lo implorerei di prendere un caffè assieme, poi quasi sicuramente finirebbe a parolacce. Le checche isteriche mi danno sui nervi. Però questa checca isterica mi ha insegnato molto di più di quanto abbia fatto chiunque.

Nel suo breve saggio “Nudo di Madre – Manuale del Perfetto Scrittore” non si spertica in consigli su come si scrive, ma si mette a nudo, appunto, su ciò che pensa, sente e vive nella carriera di autore.

Va decifrato. In prima istanza pare essere un testo autocelebrativo, frammentario. Trovato il filo rosso, il testo diventa epocale. E’ denso, fitto di insegnamenti mostrati nei loro effetti, meno che mai nel loro uso pratico, che consegue. Busi non ti dice mai “fai questo”, dice “sii questo”.

Ecco cosa ho imparato o verificato.

Continue reading “Cosa ho imparato da Aldo Busi (VM16)”

Allestire campagne promozionali per i tuoi libri

In questo articolo affronto il tema della promozione diretta delle opere. Ovvero come si fa pubblicità attiva ai propri libri senza investire milioni di dollari e usando soltanto un po’ di creatività.
Come autore indie hai una notevole libertà e tante occasioni da sfruttare.

Continue reading “Allestire campagne promozionali per i tuoi libri”

Dove trovi la motivazione per scrivere?

Quanto devi motivarti per scrivere? In che modo lo fai?
Sei del tipo ritualista, aggredisci la pagina, o magari pensi alla storia della Rowling con figli a carico in un bar?
Hai fatto un giuramento?

Magari molte volte hai dovuto sforzarti e avere incentivi per scrivere. Una guida per trovare la motivazione ti farebbe comodo.

Leggi quello che segue.

Continue reading “Dove trovi la motivazione per scrivere?”

Il segreto che ti cambia da esordiente in romanziere

Quello che sto per scrivere non è molto facile a capirsi, userò tanti schemi ed esempi, ma è di sicuro il segreto che devi sapere.
Voglio che tu lo capisca al meglio.
E’ il mio regalo per il 2015 e l’inizio del 2016 a tutti gli esordienti.

Ti sei mai chiesto perché Hugo o Hemingway erano tali e tu no?
Sapevano questo segreto. Magari non in questi termini esatti, ma la narrativa sta tutta in questa cosa.

Continue reading “Il segreto che ti cambia da esordiente in romanziere”

Intervista a un editor

Sono certo che vuoi sapere come funziona lavorare con un editor professionista. Non saresti qui altrimenti. Per alcuni è un vero mistero.

Fortuna vuole che ne ho conosciuta una, una vera intendo (che di questi tempi…) e le ho posto subito delle domande che credo siano utili a tutti, esordienti o meno. A cosa serve un editor? Ne ho bisogno? Come si lavora assieme?

Non avrei mai creduto che qualcuno amasse a tal punto curare opere altrui! Devo ammettere che mi ha rilassato molto su certi argomenti.

(le mie domande sono in blu).

Continue reading “Intervista a un editor”

Monta un casino col tuo personal brand

Il Personal Brand significa una sola cosa: collegare l’attività alla tua persona invece che a un concetto aziendale astratto. Ci metti nome, faccia e carattere.

Questo è molto utile per un autore letterario (lo è per quasi tutte le attività, a parte servizi e software).

Nel migliore dei mondi possibili il tuo nome viene associato a uno stile definito. Col tempo la gente saprà cosa aspettarsi da te e ti garantirà fiducia. In un dato momento storico, nessuno parlava più di Apple, ma di Steve Jobs!

In ogni caso il personal brand incrementa discretamente il traffico ai tuoi siti e la lettura delle tue opere.

L’articolo che segue ti spiega come creare in pochissimo tempo un brand personale.

Continue reading “Monta un casino col tuo personal brand”